telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

“COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO E CAMERE DI COMMERCIO”

Se ne discute in Camera di commercio con il Sottosegretario di Stato per gli affari esteri e la cooperazione internazionale, Sen. Benedetto Della Vedova

Per approfondire il tema della cooperazione allo sviluppo e capire il ruolo del sistema camerale in tale ambito la Camera di commercio - in collaborazione con Unioncamere - organizza il convegno  “Cooperazione internazionale allo sviluppo e Camere di commercio” che si terrà presso la sede camerale venerdì 8 maggio a partire dalle ore 10.45.

La cooperazione internazionale per lo sviluppo è stata  rivista dalla legge 11 agosto 2014 n. 125. Si tratta di una legge estremamente importante in quanto ridisegna gli interventi per la cooperazione allo sviluppo  dell’Italia nel mondo: la cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile, i diritti umani e la pace diventano infatti parte integrante e qualificante della politica estera italiana.  Lo stesso Ministero degli  affari esteri  assume  la nuova denominazione di “Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale” a significare il rafforzamento della particolare missione dell’Italia negli affari internazionali.

I principali attori della cooperazione allo sviluppo sono le organizzazioni e associazioni civili, il settore privato, le amministrazioni dello Stato, gli enti pubblici e le amministrazioni locali dei diversi Paesi. Tra i soggetti pubblici richiamati dalla legge vi sono le Camere di commercio il cui apporto e partecipazione alle iniziative di cooperazione allo sviluppo, nell’ambito delle proprie specifiche competenze tecniche, viene espressamente previsto dall’art. 24 della legge.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Camera di commercio, Emanuele Bertolini, interverranno il Dott. Fabio Pizzino, Responsabile del Servizio internazionalizzazione e cooperazione internazionale di Unioncamere ed il Senatore Benedetto Della VedovaSottosegretario di Stato  per gli affari esteri e la cooperazione internazionale.

Il tema del convegno è di straordinaria attualità, commenta Emanuele Bertolini, presidente della Camera di Commercio. Siamo, quindi, onorati di ospitare il Senatore Della Vedova, stimato ed illustre valtellinese che ricopre un incarico governativo di alta responsabilità.

La riforma – afferma il Sottosegretario Della Vedova – rappresenta non solo una svolta epocale nell’azione diplomatica italiana, ma segna una nuova epoca in cui il Pubblico e il Privato rafforzano e sviluppano le sinergie esistenti a beneficio dell’intera proiezione dell’Italia e del Sistema Italia nel mondo, nel quale le camere di commercio svolgono un ruolo di primo piano.

La partecipazione al convegno è libera. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile consultare il sito internet della Camera di Commercio di Sondrio – www.so.camcom.gov.it o contattare l’U.O. Segreteria - Tel. 0342.527.220 - E-mail segreteria@so.camcom.it.

COMUNICATO STAMPA N. 23
30/04/2015