telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Cancellazione di imprese individuali e società di persone ex D.P.R. 247/2004

Le imprese individuali e le società di persone non più operative possono essere cancellate d'ufficio dal Registro Imprese.

Il procedimento può essere attivato per iniziativa d'ufficio o su segnalazione di soggetti pubblici o privati (esclusi gli interessati).

Imprese individuali

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:

  • il decesso del titolare;
  • l'irreperibilità presso la sede legale;
  • il mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi (mancato pagamento del diritto annuale, chiusura di partita IVA, assenza di denunce IVA, mancata registrazione a  fini  IVA di redditi imponibili; mancata iscrizione di domande inerenti l'impresa);
  • la perdita dei titoli autorizzativi o abilitativi all'esercizio dell'attività dichiarata.


Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede dell'impresa e al titolare, con assegnazione di un termine di 30 giorni per presentare domanda di cancellazione dal Registro Imprese o fornire elementi idonei a dimostrare la persistenza dell'attività d'impresa, nonché affissione all'Albo camerale on-line del relativo avviso (art. 2, c. 3 e 4, D.P.R. 247/2004);
  • in caso di inerzia, ovvero di inidoneità degli elementi forniti in controdeduzione, gli atti del procedimento vengono trasmessi al Giudice del registro per l'adozione delle iniziative necessarie alla cancellazione dell'impresa.


Società di persone

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:

  • l'irreperibilità presso la sede legale;
  • il mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi (mancato pagamento del diritto annuale, chiusura di partita IVA, assenza di denunce IVA, mancata registrazione a fini  IVA di redditi imponibili; mancata iscrizione di domande inerenti la società);
  • la mancata ricostituzione della pluralità dei soci nel termine dei sei mesi;
  • la decorrenza del termine di durata, in assenza di proroga tacita.


Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede della società e agli amministratori, con assegnazione di un termine di 30 giorni per presentare domanda di iscrizione dello scioglimento e/o richiesta di cancellazione dal Registro Imprese ovvero fornire elementi idonei a dimostrare la persistenza dell'attività sociale, nonché affissione all'Albo camerale on-line del relativo avviso (art. 3, c. 2 e 3, D.P.R. 247/2004);
  • in caso di inerzia, ovvero di inidoneità degli elementi forniti in controdeduzione, gli atti del procedimento vengono trasmessi al Presidente del Tribunale, che può provvedere alla nomina di un liquidatore o trasmettere direttamente gli atti al Giudice del registro per l'adozione delle iniziative necessarie alla cancellazione della società.


Riferimenti normativi

 

UO ANAGRAFE CAMERALE

tel 0342 527111
email: registro.imprese@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it