telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

Comunicati stampa

COMUNICATO STAMPA N. 1
22/01/2021

Avviso "Attrattività Valtellina": 500.000€ alle imprese

Prevalgono i progetti a “kilometro zero”

A partire dal mese di aprile del 2020 la Camera di Commercio di Sondrio ha attivato una serie di misure a sostegno delle imprese per fronteggiare la crisi economica da Covid-19.

COMUNICATO STAMPA N. 22
28/12/2020

Piano straordinario di sostegno alle imprese

Le Istituzioni Locali uniscono le forze

La Provincia e il Consorzio BIM hanno assegnato alla Camera di Commercio di Sondrio un contributo di 200.000 € per la realizzazione del piano straordinario di sostegno alle imprese varato per fronteggiare la crisi sanitaria ed economica da Covid-19.

COMUNICATO STAMPA N. 21
24/12/2020

Credito ora

Liquidità immediata per le micro e piccole imprese della ristorazione e attività storiche

Una ulteriore ingente misura straordinaria di Regione Lombardia finalizzata a prevenire la crisi di liquidità delle micro e piccole imprese dei settori dei servizi di ristorazione e delle attività storiche e di tradizione causata dall’emergenza sanitaria ed economica COVID-19.

COMUNICATO STAMPA N. 20
18/12/2020

Chiusura anticipata della sede di Sondrio

Il 24 e il 31 dicembre gli sportelli della Camera di Commercio di Sondrio saranno aperti dalle 8.30 alle 12.00

Giovedì 24 e giovedì 31 dicembre 2020 gli sportelli della Camera di Commercio di Sondrio saranno aperti al pubblico solo in mattinata, dalle ore 8.30 e con chiusura anticipata alle ore 12.00.

COMUNICATO STAMPA N. 19
17/12/2020

Verso le Olimpiadi 2026: nuova strategia di sviluppo turistico per la destinazione. Si inizia con la revisione del marchio Valtellina

Un’esigenza espressa in maniera corale dal mondo economico “Mettiamo al centro il nostro territorio e la visione di una provincia unita”

Necessità di pianificare un progetto di rilancio turistico per la Valtellina, supportando la continua crescita della destinazione in termini di offerta, da quella infrastrutturale a quella ricettiva, paesaggistica e di servizio, e puntando ad un salto di qualità in termini di capacità organizzativa del territorio, di metodo di lavoro e di pianificazione, che richiama ad un solo prevalente concetto: unitarietà.

Pagine