telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Comunicazione Unica

L'art. 9 del decreto legge 31 gennaio 2007 n. 7 (convertito con legge 2 aprile 2007 n. 40), ha introdotto la cosiddetta "Comunicazione Unica", ovvero lo strumento che, in un'ottica di semplificazione amministrativa, consente la trasmissione unificata all'Ufficio del Registro delle Imprese competente per territorio di tutte le domande e denunce che le imprese - individuali e collettive - sono tenute a presentare alle diverse amministrazioni per adempiere agli obblighi pubblicitari, fiscali, previdenziali e assistenziali, nonché a quelli riguardanti l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni.

L'articolo 23, comma 13, del decreto legge 1 luglio 2009 n. 78 (convertito, con modificazioni, nella legge 3 agosto 2009 n. 102) ha individuato nel 1° ottobre 2009 la data di entrata in vigore della Comunicazione Unica, lasciando facoltà agli interessati, per i primi sei mesi di applicazione della nuova disciplina, di presentare le comunicazioni alle diverse Amministrazioni competenti secondo la normativa previgente.

A partire dal 1° aprile 2010, tutte le imprese, individuali e collettive, avranno invece l'obbligo di utilizzare esclusivamente lo strumento "ComUnica" per veicolare telematicamente all'Ufficio del Registro delle Imprese, con un'unica pratica in formato elettronico firmato digitalmente, tanto le comunicazioni dirette al Registro Imprese e all'Albo Imprese Artigiane, quanto quelle destinate all'Agenzia delle Entrate, all'INPS e all'INAIL.

Normativa di riferimento

Comunicazione unica per la nascita dell'impresa
 
Approvazione del modello di comunicazione unica per la nascita dell'impresa
 
Individuazione delle regole tecniche per le modalità di presentazione della comunicazione unica e per l'immediato trasferimento dei dati tra le Amministrazioni interessate, in attuazione dell'articolo 9, comma 7, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7

 

Strumenti informatici

Per predisporre una pratica di Comunicazione Unica è necessario dotarsi di tutti gli strumenti necessari alla compilazione e sottoscrizione delle diverse domande/denunce che la compongono.

Tali strumenti sono disponibili nell'apposita sezione del sito www.registroimprese.it, dalla quale è possibile inoltre scaricare la "Guida alla compilazione della Comunicazione Unica d'Impresa" e aderire, previa registrazione, a un corso gratuito ComUnica in modalità e-learning.

Le pratiche ComUnica possono essere predisposte anche mediante l'utilizzo di Starweb (Sportello Telematico Artigiani e Registro Imprese), procedura per l'invio telematico che opera esclusivamente in ambiente web, senza necessità di installare alcun programma.

Grazie al collegamento diretto con gli archivi informatici del sistema camerale, Starweb velocizza l'iter di predisposizione della pratica, riducendo in modo significativo la possibilità di errore.

Starweb può essere utilizzato per tutte le imprese (artigiane e non), per tutti gli adempimenti di imprese individuali e per quelli di inizio, modifica e cessazione attività di società. Per accedere all'applicazione, occorre collegarsi a http://starweb.infocamere.it/ e autenticarsi tramite user-id e password di Telemaco.

UO ANAGRAFE CAMERALE

tel 0342 527111 - fax 0342 527202
email: registro.imprese@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it