telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

MUD - Modello Unico di Dichiarazione ambientale

COS'È

È il modello unico per denunciare i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dai Comuni e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nel corso dell'anno precedente.

A CHI SI RIVOLGE

I soggetti interessati alla presentazione del MUD, in base alle tipologie di dichiarazione che sono tenuti a presentare, sono così individuati:

  • Comunicazione Rifiuti speciali
  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00
  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c, d e g)
  • Comunicazione Veicoli fuori uso
  • Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali
  • Comunicazione Imballaggi
  • CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c) (Sezione Consorzi)
  • Impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 (Sezione Gestori rifiuti di imballaggio)
  • Comunicazione Rifiuti da Apparecchiature Elettriche Elettroniche
  • Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005
  • Comunicazione Rifiuti urbani e assimilati
  • Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati
  • Comunicazione Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento

 

Modello Unico Dichiarazione anno 2018 (dati 2017) 

il D.P.C.M. 28 dicembre 2017, pubblicato sul S.O. alla Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2017, ha definito la modulistica e le modalità per la compilazione e l’invio del Modello unico di dichiarazione ambientale nel 2018 (riferito ai dati 2017).

Tra le novità si segnala che i soggetti in possesso di autorizzazione, anche in procedura semplificata, per lo svolgimento di attività di recupero o smaltimento rifiuti, dovranno comunicare, tramite la scheda SA-AUT, una serie di informazioni relative alle autorizzazioni in loro possesso.

Per quest'ultimo aspetto, si vedano i chiarimenti forniti dal Ministero dell'Ambiente con nota del 27.02.2018.

QUANDO E DOVE

Il MUD va inviato alla Camera di Commercio territorialmente competente entro il 30 aprile.

La competenza si determina in base all’ubicazione dell’unità locale in cui il rifiuto è materialmente prodotto, avviato al recupero o smaltito; per l'attività di trasporto rifiuti e di intermediazione o commercio senza detenzione degli stessi, il MUD va invece presentata presso la Camera di Commercio della provincia di sede legale dell'impresa.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE : non è ammessa la spedizione postale

Le Comunicazioni Rifiuti speciali, Veicoli Fuori Uso, Imballaggi, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche Elettroniche devono essere effettuate esclusivamente in modalità telematica, compilando il Modello di Dichiarazione sul portale mudtelematico.it, con firma digitale e pagamento on line dei diritti di segreteria.

I soli soggetti che producono, nella propria unità locale, non più di 7 rifiuti per i quali sono tenuti a presentare la Dichiarazione e che, per ogni rifiuto, si avvalgono di non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali possono presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale tramite la Comunicazione Rifiuti Semplificata, compilabile esclusivamente on line  all'indirizzo: http://mudsemplificato.ecocerved.it.

Non è più ammessa la compilazione manuale della dichiarazione ; il MUD, dopo essere stato compilato e stampato, una volta sottoscritta dal legale rappresentante, dovrà essere trasformata in documento elettronico/pdf ed  inviato, unitamente alla fotocopia di un documento d'identità del firmatario e dell'attestato di pagamento dei diritti di segreteria (si veda il paragrafo COSTI),  a mezzo pec, all'indirizzo: comunicazioneMUD@pec.it; non è più ammesso l'invio postale né, tantomeno, la presentazione allo sportello. Nel caso di sottoscrizione digitale del file non è necessario allegare copia del documento d'identità.

Ogni mail trasmessa via PEC dovrà contenere una sola comunicazione MUD e dovrà riportare nell’oggetto esclusivamente il codice fiscale del dichiarante. Per maggior chiarezza consultare lo schema sotto riportato: 

Compilazione Mud semplificato 2018: istruzioni

Le associazioni di categoria, i professionisti e gli studi di consulenza possono inviare telematicamente i MUD compilati per conto dei propri associati e dei propri clienti apponendo cumulativamente ad ogni invio la propria firma elettronica sulla base di espressa delega scritta dei propri associati e dei clienti (i quali restano responsabili della veridicità dei dati dichiarati) che deve essere mantenuta presso la sede delle medesime associazioni e studi.

I Comuni, i Consorzi di Comuni e le Comunità Montane debbono compilare la Comunicazione Rifiuti urbani e assimilati esclusivamente tramite il sito www.mudcomuni.it e inviarla alla CCIAA competente, tramite lo stesso sito, se in possesso di firma digitale e di pagamento telematico, ovvero a mezzo pec, all'indirizzo comunicazioneMUD@pec.it della sola scheda anagrafica sottoscritta dal dichiarante, allegando la carta d'identità dello stesso e l'attestazione di pagamento dei diritti di segreteria (si veda il paragrafo COSTI).

Non è ammessa la presentazione diretta allo sportello né l'invio postale della dichiarazione.

La Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche va effettuata esclusivamente tramite il sito www.registroaee.it. Non sono previsti diritti di segreteria.

DIRITTI DI SEGRETERIA

  • In caso di invio telematico: € 10,00, da versare con carta di credito o avvalendosi del servizio Telemaco Pay.
  • In caso di presentazione della dichiarazione scansionata: € 15,00, da versare sul conto corrente di tesoreria della Camera di Commercio di Sondrio (codice IBAN IT02D0521611010000000018296). Nella causale di versamento occorre specificare il codice fiscale del dichiarante e la dicitura "Diritti di segreteria MUD anno …...".
  • nel caso di enti pubblici il n. di conto di Tesoreria presso  la Banca d'Italia è il seguente:  Girofondi Conto 319305

INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni, assistenza e quesiti, si rimanda all’indirizzo mud.ecocerved.it.

riferimenti:

U.O. ANAGRAFE CAMERALE

SEDE DI SONDRIO
tel 0342 527111
email: albi.ruoli@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it

SEDE DI DUBINO
tel 0342/687158 - Fax 0342/689224
email: dubino@so.camcom.it