telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Verifica periodica

"I pesi e le misure e gli strumenti, usati in commercio per pesare e misurare, sono sottoposti a due verificazioni, la prima e la periodica; ....."
Art. 12 Regio Decreto 23 agosto 1890, n. 7088

NORMATIVA DI RIFERIMENTO


MODULISTICA

A CHI INTERESSA

Agli utenti metrici, ovvero a tutti coloro che utilizzano strumenti di misura per determinare la quantità e/o il prezzo nelle transazioni commerciali.

Esempi di strumenti di misura soggetti a verifica periodica:

  • Strumenti per pesare (bilance, pese a ponte in bilico ecc.)
  • Complessi di misura per carburanti (distributori di benzina, gasolio, G.P.L., metano ecc.)
  • Misure di capacità (comprese quelle montate su autocisterna)(autobotti, ecc.)
  • Misuratori di volumi di liquidi diversi da carburanti e dall'acqua (misuratori del latte, ecc.)

N.B.: sono escluse dall'obbligo di verifica periodica le misure di capacità in vetro, terracotta e simili e le misure lineari. Inoltre sono esclusi dal campo di applicazione del decreto sulla verifica periodica i misuratori di gas, di acqua ed elettrici.

COSA FARE

Verificare che gli strumenti siano in regola con la verificazione periodica la cui esecuzione e validità è attestata mediante un'etichetta verde.

In particolare:
  • per i nuovi strumenti controllare la presenza del contrassegno verde: se è assente sottoporre lo strumento a verificazione periodica entro sessanta giorni dall'inizio della sua prima utilizzazione.
  • per gli strumenti in uso controllare la scadenza indicata dal contrassegno: la validità della verifica periodica ha durata limitata e lo strumento deve essere sottoposto a nuova verifica periodica entro il mese e l'anno indicati dal contrassegno, salvo il caso sottoindicato.
  • per gli strumenti riparati richiedere una nuova verifica periodica (anche prima della scadenza dell'ultima verifica effettuata) se sono stati rimossi etichette e altri sigilli di garanzia anche di tipo elettronico.


CHI ESEGUE LA VERIFICAZIONE PERIODICA

  • I laboratori accreditati dalle Camere di Commercio italiane per la verifica di determinate categorie di strumenti; vedi elenco laboratori accreditati in provincia di Sondrio
  • La Camera di Commercio di Sondrio (dal 1° gennaio 2016 anche avvalendosi della collaborazione della Camera di Commercio di Bergamo con la quale è stata sottoscritta apposita convenzione annuale ) per gli utenti metrici della propria provincia, applicando le seguenti tariffe:

Dal 1° gennaio 2016

ALTRI OBBLIGHI DEGLI UTENTI METRICI

  • garantire il corretto funzionamento dei loro strumenti, conservando ogni documento ad esso connesso;
  • mantenere l'integrità della etichetta di verificazione periodica, nonchè di ogni altro marchio, sigillo di garanzia, anche di tipo elettronico o elemento di protezione;
  • non utilizzare gli strumenti non conformi, difettosi o inaffidabili dal punto di vista metrologico.

UO SERVIZIO METRICO

tel 0342 527212 - fax 0342 527212
email: metrico@so.camcom.it
PEC: metrico@so.legalmail.camcom.it