telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Facchinaggio e movimentazione merci

COSA SONO

Rientrano tra le attività di facchinaggio e movimentazione merci tutte le attività di:

  • portabagagli, facchini e pesatori dei mercati agro-alimentari, facchini degli scali ferroviari, compresa la presa e consegna dei carri, facchini doganali, facchini generici, accompagnatori di bestiame, ed attività preliminari e complementari;
  • facchinaggio svolto nelle aree portuali da cooperative derivanti dalla trasformazione delle compagnie e dei gruppi portuali in base all’articolo 21 della legge 28 gennaio 1994 n.84 e successive modificazioni e integrazioni;
  • insacco, pesatura, legatura, accattastamento e disaccatastamento, pressatura, imballaggio, gestione del ciclo logistico (magazzini ovvero ordini in arrivo e partenza), pulizia magazzini e piazzali, depositi colli e bagagli, presa e consegna, recapiti in loco, selezione e cernita con o senza incestamento, insaccamento od imballaggio di prodotti ortofrutticoli, carta da macero, piume e materiali vari, mattazione, scuiatura, toelettatura e macellazione, abbattimento di piante destinate alla trasformazione in cellulosa o carta e simili, ed attività preliminari e complementari.

 

COME AVVIARE L'ATTIVITÀ

Per intraprendere l'attività di facchinaggio e movimentazione merci l'impresa deve presentare per via telematica all'ufficio del Registro delle imprese apposita Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA).

 

SOGGETTI ABILITATI

L'esercizio delle attività è subordinato al possesso da parte dell'impresa dei requisiti economico-finanziari di cui all'art. 5 del D.M. 30 giugno 2003, n. 221.

 

AVVERTENZA

L'Agenzia delle Entrate -  Direzione regionale della Lombardia - con interpello n. 3496 del 13 ottobre 2015 ha chiarito che la tassa di concessione governativa non è dovuta per le SCIA per l'attività di facchinaggio e movimentazione merci.

Non trovano pertanto applicazione e devono intendersi superate le indicazioni presenti nel prontuario che ne prevede il pagamento.

 

ISTRUZIONI E MODULISTICA

Istruzioni comuni per l'iscrizione nel Registro delle imprese dei soggetti esercenti l'attività di facchinaggio e movimentazione merci - Lombardia

Requisiti/57L
Segnalazione certificata di inizio attività di facchinaggio e movimentazione merci e dichiarazione del possesso dei requisiti

Ono57/L
Dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa al requisito di onorabilità

Intercalare AntimafiaL
Dichiarazione sostitutiva di certificazione antimafia persone fisiche

Intercalare Antimafia PG/L
Dichiarazione sostitutiva di certificazione antimafia persone giuridiche

Mf57/L
Domanda di inserimento o di variazione nelle fasce di classificazione
 
Modello Reg/57L
Regolarizzazione e/o di completamento della dichiarazione del possesso dei requisiti
 
 

UO ANAGRAFE CAMERALE

tel 0342 527111 - fax 0342 527202
email: registro.imprese@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it