telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Cancellazione di società di capitali in liquidazione ex art. 2490 c.c.

Le società di capitali in liquidazione che non abbiano depositato il bilancio negli ultimi tre anni possono essere cancellate d'ufficio dal Registro Imprese.

Presupposti per l'avvio del procedimento sono:
- la natura giuridica dell'impresa (deve trattarsi di società di capitali);
- l'apertura dello stato di liquidazione da almeno tre anni;
- il mancato deposito dei bilanci d'esercizio per oltre tre anni consecutivi.

 

Il procedimento si articola come segue:

  • comunicazione di avvio del procedimento alla sede della società e al liquidatore, con assegnazione di un termine di 30 giorni per presentare domanda di deposito del bilancio finale di liquidazione e/o richiesta di cancellazione nei modi ordinari ovvero per fornire elementi idonei a dimostrare la persistenza dell'attività sociale;
  • in caso di inerzia, ovvero di inidoneità degli elementi forniti in controdeduzione, gli atti del procedimento vengono trasmessi, ai sensi dell'art. 2190 c.c., al Giudice del registro che può ordinare con proprio decreto la cancellazione della società.


Il decreto del Giudice del registro, non gravato da eventuale ricorso presentato al Tribunale nel termine di 15 giorni, nonché il decreto del Tribunale che si pronuncia sul ricorso sono iscritti nel Registro Imprese entro 2 giorni dalla relativa comunicazione da parte della Cancelleria.

 

Riferimenti normativi

  • artt. 2190 e 2490, comma 6, c.c.

UO ANAGRAFE CAMERALE

tel 0342 527111
email: registro.imprese@so.camcom.it
PEC: registro.imprese@so.legalmail.camcom.it