telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Parte il progetto "Eccellenze in digitale 2017".

Al via in Camera di commercio di Sondrio la nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese.

Raccontare l’innovazione aiutando le aziende a sviluppare competenze digitali e avviare un dialogo sulle opportunità economiche della rete. Questi gli obiettivi di “Eccellenze in digitale”, il progetto promosso a livello nazionale da Unioncamere in collaborazione con Google, al via per la terza edizione 2017.

Le piccole e medie imprese avranno a disposizione un tutor digitale, esperto in formazione e supporto alle imprese, scelto e formato da Google e Unioncamere. Attraverso seminari formativi teorici e pratici, le aziende potranno conoscere le migliori strategie per essere online. Al termine di ciascun seminario, il tutor sarà a disposizione degli imprenditori per ulteriori sessioni personalizzate e per avviare un percorso digitale concreto.

Chiara Bressa, esperta Social Media Manager e blogger, è il tutor scelto per favorire la digitalizzazione delle imprese, in collaborazione con l’unità “Digitalizzazione e marketing” della Camera di commercio di Sondrio.

Lo scorso anno, sono state 64 le imprese valtellinesi che hanno partecipato agli incontri di formazione sul digitale organizzati dalla Camera di commercio di Sondrio, a testimonianza dell’interesse rispetto a tale tema. Quest’anno sono in programma 6 incontri, il primo dei quali si svolgerà martedì 28 marzo sul tema “Le opportunità della rete”, presso la sede camerale di Via Piazzi.

“Internet permette alle aziende di ogni settore e dimensione di far conoscere i propri prodotti oltre i confini nazionali, raggiungendo nuovi mercati e nuovi clienti in tutto il mondo – ribadisce Bertolini, Presidente dell’ente camerale sondriese. In particolare, le piccole e medie imprese locali possono trasformarsi, grazie agli strumenti digitali, in aziende globali pur mantenendo il loro carattere tradizionale.”

Le ricerche su Google legate al Made in Italy crescono a doppia cifra ogni anno, eppure l’Italia utilizza ancora solo il 10% del suo potenziale digitale[1].

Secondo uno studio di Doxa Digital e Google[2], al crescere del livello di maturità digitale la percentuale di imprese che fanno export aumenta, con un impatto diretto sulle vendite: il 39% del fatturato da export delle medie imprese attive online è realizzato proprio grazie a Internet.

Il progetto si rivolge a tutte le imprese aventi sede legale nella provincia di Sondrio. È possibile aderire compilando il modulo disponibile sul sito della Camera di commercio di Sondrio o attraverso la piattaforma EventBrite. Tutti i seminari e gli approfondimenti sono gratuiti.

Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito camerale alla pagina http://bit.ly/2n2v6Kv, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento e presso  l’unità operativa “Digitalizzazione e marketing” (mail: digit@so.camcom.it -  tel: 0342/527.206-253).

 

 

[1] McKinsey Global Institute, Digital Europe: Realizing the continent’s potential, Giugno 2016.

[2] Analisi condotta da Google in collaborazione con Doxa Digital su più di 5.000 aziende di piccole e medie dimensioni, per indagare il rapporto tra digitalizzazione ed export (2013).

COMUNICATO STAMPA N. 7
22/03/2017