telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Premio per la trasparenza

La Camera di Commercio di Sondrio si è meritata il Premio Trasparenza assegnato dal Dipartimento della Funzione pubblica. 

Il premio è stato assegnato in occasione del Primo Forum della Trasparenza, svoltosi a Roma il 17 dicembre 2012, dove sono state premiate le Amministrazioni che si sono particolarmente distinte nella gestione degli adempimenti dell'Operazione Trasparenza.

La Camera di Commercio, come recita la comunicazione ministeriale del 5 marzo scorso, "è stata tra quelle identificate come le più meritevoli!".

"Siamo particolarmente orgogliosi di questo riconoscimento - sottolinea il presidente Emanuele Bertolini -, poiché riteniamo che la trasparenza, oltre agli obblighi di legge, sia uno standard aziendale, un dovere nei confronti dei cittadini e delle impreseche hanno il diritto di sapere come e per che cosa vengono spese le risorse che noi amministratori pubblici ci troviamo a gestire. Un Ente pubblico, a differenza di un'azienda privata che deve rispondere solo ed esclusivamente ai propri soci, ha obblighi diversi, perciò ben vengano questi adempimenti che avvicinano la Pubblica Amministrazione ai cittadini e infondono loro fiducia".

Il premio è stato assegnato alle Amministrazioni che si sono particolarmente distinte nella gestione degli adempimenti e nell'Operazione Trasparenza.

Dal 2011 è entrato in funzione PERLA PA, il nuovo sistema integrato che unifica in una sola piattaforma la gestione di tutte le comunicazioni dovute, razionalizzando il patrimonio informativo del Dipartimento della Funzione pubblica.

Sul sito camerale si può consultare il Programma Triennale della Trasparenza e si possono trovare tutte le informazioni relative agli amministratori, curricula ed emolumenti, agli incarichi interni ed esterni, al contratto di lavoro dei dipendenti, alle spese di missione, ai tassi di presenza e assenza del personale, alle partecipazioni camerali, alle spese telefoniche ed a tutte le concessioni di benefici economici a soggetti terzi.