telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Successo per il secondo appuntamento relativo al “Progetto Incoming di buyer esteri per Expo 2015”

Lo scorso 27 ottobre si è tenuto l’ultimo dei due appuntamenti previsti in provincia di Sondrio relativi al “Progetto Incoming di Buyer esteri per Expo 2015”.

L’iniziativa, cofinanziata dalle Camere di commercio lombarde e da Regione Lombardia, ha avuto tra i suoi principali obiettivi lo sviluppo di un programma di accoglienza coordinata di buyer esteri, da intercettare in occasione di Expo, allo scopo di promuovere il territorio e le eccellenze della Lombardia, fornendo supporto al processo di internazionalizzazione delle imprese lombarde e avviando, o consolidando, contatti con importatori e distributori selezionati in paesi target.

La Camera di Commercio di Sondrio ha individuato, quale settore di eccellenza del proprio territorio, quello agroalimentare ed ha aderito all’iniziativa con un contributo di 30.000 euro.

Al primo incontro del 7 luglio hanno partecipato 24 imprese, 19 della provincia di Sondrio, operanti nei settori vitivinicolo, caffè, conserve e confetture, bresaola e salumi, lattiero caseario, oleario, pasticceria e gastronomia, pasta fresca e conservata, che si sono confrontate con 15 buyer in rappresentanza di affermati importatori/distributori, provenienti da Ucraina, Canada, Svezia, Polonia, Finlandia e Russia. Al secondo incontro hanno partecipato 23 imprese, 18 della provincia di Sondrio, del settore enogastronomico e 11 buyer in rappresentanza di altrettante imprese importatrici e/o della distribuzione, provenienti da USA, Svezia, Singapore, Canada, Olanda e Brasile. 

Durante i colloqui le imprese, con l’ausilio di interpreti a loro completa disposizione, hanno avuto l’opportunità di proporre e far degustare i propri prodotti, calandoli nelle peculiari realtà territoriali, e di presentare la propria azienda aprendo la strada a possibili futuri rapporti commerciali.

Gli incontri sono stati organizzati con il supporto operativo di Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano, presso l’Hotel della Posta di Sondrio.

I buoni riscontri ottenuti dall’iniziativa, a Sondrio come nelle altre province lombarde – commenta il presidente Emanuele Bertolini – ci inducono a ritenere che il modello prescelto, di intervento coordinato a livello regionale, sia quello giusto. In tal senso puntiamo a replicare tale iniziativa anche nel 2016, in accordo con Regione Lombardia.

COMUNICATO STAMPA N. 43
03/11/2015